Festa Internazionale della Ceramica

Ogni anno la terza settimana di giugno la città di Montelupo ospita un evento che richiama appassionati e curiosi da tutta I’Italia e non solo. Pregiate esposizioni dedicate alla ceramica antica e moderna invadono i centri espositivi della città, per le strade pittori e tornianti danno sfoggio della loro maestria.

montelupo_ceramicaLa 22° edizione della manifestazione sarà incentrata sul legame con le città spagnole di tradizione ceramica e avrà l’obiettivo di indagare le influenze della produzione iberica sulla maiolica montelupina. Rotte antichissime, quelle che collegano Montelupo e la Spagna.

La tradizione ceramica continua, con una produzione artigianale molto viva; la Festa ne è la dimostrazione. Inoltre, durante la Festa il centro storico di Montelupo si rivitalizza attraverso il temporaneo affidamento dei fondi sfitti ad artisti ceramisti indipendenti, dando loro la possibilità di esporre il proprio lavoro, animando al contempo la Festa con tante piccole mostre e dimostrazioni dal vivo di lavorazioni di ceramica e oltre.

Dal 19 a 22 giugno saranno a Montelupo alcuni giovani artisti e ceramisti spagnoli, che offriranno un esempio della manifattura contemporanea.
In corso Garibaldi sarà allestita l’esposizione en plein air Rosso di Spagna.
Alcuni artisti locali che presentano opere di ispirazione spagnola propongono una rappresentazione interessante del dialogo fra due diverse tradizioni.
Tutti gli spettacoli, organizzati in collaborazione con il Festival Sete Sois, Sete Luas, avranno come filo conduttore la Spagna. Giovedì 19 la manifestazione si apre con uno spettacolo di flamenco con il ballerino andaluso Jesus Fernandez, mentre la chiusura domenica 22 giugno è affidata alla compagnia catalana L’Avalot che propone lo spettacolare “Dinomaquìa 2”.
La Festa si svolge dal 19 al 22 giugno, orario: giovedì e venerdì 18.00 – 24.00, sabato e domenica: 10.00 – 24.00
Informazioni
tel. +39 0571 518993 e sul sito www.festaceramica.it